Home / parata dell'orgoglio / Cosa sapere sull’epidemia di Spinco COVID-19 in Ontario

Cosa sapere sull’epidemia di Spinco COVID-19 in Ontario

Nonostante i protocolli COVID-19, le lezioni di ciclismo indoor presso una palestra Spinco hanno innescato un’epidemia di coronavirus di almeno 72 persone in Ontario, Canada, dicono i funzionari della sanità pubblica. Ben 100 dipendenti, clienti e familiari potrebbe essere stato esposto, Ha riferito la CNN.

Lo studio Spinco aveva appena riaperto a Hamilton, Ontario, a luglio, e stava aderendo alle norme sulla sicurezza del coronavirus, ha detto Elizabeth Richardson, MD, ufficiale medico della salute di Hamilton, in una dichiarazione alla CNN. Questi includevano il personale di screening e i partecipanti, il monitoraggio dei partecipanti, il mascheramento prima e dopo le lezioni, il lavaggio di asciugamani e la pulizia delle stanze entro 30 minuti dalla conclusione di una lezione. Secondo i funzionari della città, Spinco stava anche operando a metà della capacità e manteneva un raggio di sei piedi attorno a ciascuna bicicletta.

“Abbiamo preso tutte le misure di sanità pubblica offerte, anche alcune aggiunte, e ancora la pandemia ci ha colpito di nuovo, “ha scritto lo studio su Instagram. L’epidemia sembra essere collegata alle lezioni tenute dal 28 settembre al 4 ottobre e Spinco Hamilton è stata chiusa da quando è stata identificata l’epidemia. Dei casi positivi confermati associati allo studio, 47 sono casi primari (45 utenti e due membri del personale) e 25 sono casi secondari, indicando “diffusione familiare” a familiari, amici o altri contatti.

C’è stata preoccupazione per le lezioni di allenamento indoor che potenzialmente aiutano la trasmissione del coronavirus, ma questo sembra essere uno dei più grandi focolai correlati ancora. I funzionari sono particolarmente preoccupati perché la struttura stava seguendo da vicino i protocolli sanitari. “Continuiamo a guardare cosa significa, cosa dobbiamo capire sulle lezioni di ginnastica”, ha detto il dottor Richardson in un briefing con i media il 13 ottobre, secondo la CNN.

Linsey Marr, PhD, esperta di trasmissione aerea e professore di ingegneria presso Virginia Tech, ha osservato su Twitter che il protocollo non sembra richiedere una ventilazione efficace presso lo studio – un fattore sempre più critico considerando il potenziale di diffusione aerea del virus. “Sei piedi non sono sufficienti”, ha scritto. “La palestra ha fatto controlli sanitari, pulizie, maschere prima e dopo le lezioni, 50% di capacità e 6 ‘intorno a ciascuna bicicletta. NIENTE DI VENTILAZIONE”.

Secondo la Canadian Broadcasting Corporation (CBC), un portavoce della salute pubblica ha affermato che le dimensioni dell’epidemia, nonostante l’aderenza al protocollo, “contribuiranno probabilmente a un cambiamento nelle linee guida e nelle pratiche che si stanno muovendo in avanti”.

About admin

Check Also

Come utilizzare GroupWatch su Disney +

Disney + offre tantissimi contenuti divertenti, dai suoi classici film animati e documentari alle sue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *